Se non ci provi hai Perso ancora Prima di Partire !!!
E se arrivi in fondo, hai Vinto Sempre e Comunque.

Beppe GM & Gert dal Pozzo

martedì 5 luglio 2011

Sperimentando KHARHU shoes

Il male al tendine achilleo oramai la fà da padrone assoluto del campo, morale si corre sempre con dolore costante, un classico purtroppo… il male diventa storia stabile e cronicizza.

Quindi bando alle ciance e alle lamentele i miei allenamenti e le mie gare sono fatte di dolore sempre presente che può essere accettabile, ma anche così forte da fermarsi, dico questo e lo racconto perchè ho provato ancora una volta a cambiare scarpe, fidandomi di chi ha più esperienza di me, nel mio caso un negoziante modenese che mi ha consigliato un paio di scarpe da strada che è un pò che avevo adocchiato…. queste




Karhu test,

Ho fatto il primo allenamento un tapascio progressivo, partenza lentissima per scaldare il tallone infiammato e via sempre in crescendo fino a scoppiare in tutto quasi 13 km finiti a 4e40 il massimo a me consentito.

Peso dichiarato 283 grammi molto leggere e si sentono adatte ad un runner leggero, non me insomma, ed invece la sensazione è a dir poco eccezionale il tallone è libero dalla classica conchiglia quindi nessun sfregamento inutile e infiammante, poi il baricentro della scarpa è molto avanzato e questo comporta una corsa sull’avampiede anzichè sul tallone.

Il tallone è svasato leggermente obliquo in modo che l’appoggio sul tallone è ritardato… insomma tutto studiato per scaricare i tendini, per ora un’ottima sensazione da 10 e lode vedremo il proseguo con l’accumulo dei km vi dirò se funzionano veramente.

Domenica prossima Ecomaratona del Ventasso la mia seconda volta…. vi racconterò, naturalmente per sentieri si correrà con altre scarpe piu' idonee per sentieri.

image 2

Ciao a presto tra i boschi.

Dante

2 commenti:

  1. interessante, attendo gli sviluppi.......

    RispondiElimina
  2. Oggi secondo test... andiamo a vedere se promessa mantiene

    RispondiElimina